Bitcoin pronto a riprendere 12.000 dollari – 2 motivi tecnici per cui c’è ancora spazio per correre

Bitcoin è attualmente scambiato a 11.771 dollari dopo un significativo breakout del 2,3% oggi sopra l’ultimo massimo di 11.720 dollari il 12 ottobre. Sembra che i tori siano stati in grado di difendere il rinnovato trend di rialzo quotidiano e sono vicini a spingere BTC al di sopra del livello psicologico critico di $12.000.

Secondo le più recenti metriche pubblicate da Glassnode, sembra che il numero di balene che detengono almeno 100 BTC abbia raggiunto un massimo di 16.159 per 6 mesi. A prezzi correnti, ogni balena detiene almeno 1,17 milioni di dollari. Il numero di balene che sale è di solito un indicatore rialzista che mostra che un numero maggiore di investitori è disposto a detenere grandi somme del patrimonio digitale.

Bitcoin Trading sotto una linea di tendenza critica

Sembra che la Bitcoin Trader stia attualmente facendo trading proprio al di sotto di una linea di tendenza critica che ha previsto con precisione l’imminente azione di prezzo dell’asset digitale. Le chiusure del passato al di sopra di questa linea di tendenza hanno portato a guadagni significativi.

D’altra parte, le chiusure al di sotto della linea di tendenza, o i rifiuti, hanno spinto Bitcoin verso il basso nei prossimi giorni. Il prezzo di BTC è appena sopra la trendline. Se vediamo una chiusura al di sopra di questo punto, potremmo potenzialmente vedere l’asset digitale saltare del 5-10% nei prossimi giorni.

Purtroppo, sembra che la RSI sul grafico giornaliero sia sul punto di attraversare la zona di ipercomprato. Tuttavia, l’ultima volta che è successo il 26 luglio, non ha impedito al prezzo di salire di più. Considerando che ora ci sono molte più balene che spingono il prezzo verso i 12.000 dollari, potremmo facilmente vedere i tori ignorare di nuovo l’RSI e portare BTC sopra i 12.000 dollari. Questa teoria può essere ulteriormente confermata guardando il grafico IOMAP.

Possiamo chiaramente osservare una mancanza di resistenza al di sopra di 11.700 dollari, mentre sembra esserci un significativo sostegno in discesa. Secondo questo grafico, Bitcoin potrebbe facilmente salire a 13.536 dollari senza molta opposizione nel breve termine.